Immagine

Tazze & Design

Post completamente fotografico e diverso dal solito.

Si parla di tazze…
Guardate cosa ho scovato tra Pinterest e Fancy
Il design entra anche in cucina ed una semplice tazza da tè o caffè diventa un’opera d’arte. Alcune non saranno proprio comodissime da usare ma sono Belle!

Cliccate su una delle immagini per far partire lo slide show.

 

 

Apparecchiare la Tavola per Capodanno – Set the New Year’s Eve table

NewYear#1

Siamo arrivati agli sgoccioli di questo anno.  Alla faccia dei maya anche quest’anno potremo stappare le bottiglie di spumante allo scoccare della mezza notte!!
Chi stà tirando le somme, chi prepara i buoni propositi per l’anno nuovo ma c’è anche da pensare al grande Cenone dell’Ultimo dell’Anno. La cena con cui saluteremo i dodici mesi passati  e accoglieremo i mesi futuri.
Ecco allora alcuno piccoli consigli:

NewYear#2

  1. Se per il Natale la parola d’ordine era informalità e rosso, per quest’ultima occasione dell’anno bisogna essere un pò più formali e puntare su colori come l’argento e soprattutto l’oro, fermo restando che dettagli – decorazioni rosse sono sempre ben gradite!NewYear#5
  2. Per decorare la tavola possiamo usare palline dell’albero di natale, piccoli cristalli, e tante tante candele che come al solito verranno accese prima dell’arrivo degli ospiti (e sempre senza fragranza)
  3. NewYear#6NewYear#4Apparecchiare rigorosamente con la tovaglia e magari disporre dei runner da un lato all’altro del tavolo
    Idea carina è usare una tovaglia color oro oppure di lino neutro e dettagli oro con dei runner rossi
  4. Per chi vuole osare un pò di più può lasciare da parte la tradizione a preparare una tavola “un pò più design” utilizzando il nero (lucido e opaco), il bianco perla e l’argentoNewYear#8
  5. Come segnaposto usiamo dei semplici cartoncini bianchi o dorati con su scritto il nome dell’invitato (se non abbiamo una bella calligrafia meglio prepararli al computer!)
  6. Come centro tavola (non deve mai mancare) sciegliamo delle nuance che riprendano i colori della tavola e magari arricchiamolo con delle stelle filanti che verranno accese dopo il brindisi da ogni commensaleNewYear#10
  7. Non dimentichiamoci di disporre nel frigorifero le bottiglie di spumante prima di iniziare a mangiare perchè il brindisi con lo spumante caldo non và bene!NewYear#7
  8. Oltre alle classiche lenticchie è di buono augurio mangiare 12 acini d’uva (uno per ogni mese) e il melograno.NewYear#9

Che i preparativi inizino!!

We arrived close to the end of this year. To the detriment of the Maya this year too we uncork the bottles of champagne at the stroke of midnight!
Who’s summing up, who prepare good intentions for the new year but there is also to think of the Gala Dinner of the Last Year. Farewell to the past twelve months and welcome the coming months.
Here are then some little tips:

  1. If  Christmas the watchwords was informality and red, for the occasion of the latter should be a bit more formal and focus on colors like silver and especially gold, on the understanding that red details – decorations are always well appreciated!
  2. To decorate the table we can use balls of the Christmas tree, small crystals, and many, many candles will be lit as usual before the arrival of guests (and always without fragrance)
  3. Lay strictly with the tablecloth, and perhaps put the runner from side to side of the table
    Cute idea is to use a tablecloth gold or neutral linen whit gold details and red runner
  4. For those who want a little more daring may put aside the tradition to prepare a table “a little more design” using the black (glossy and matt), white pearl and silver
  5. As a placeholder use of simple white or gold cards with written the name of the guest (if you do not have a beautiful handwriting better prepare them to your computer!)
  6. As a center table (there should always be), we use shade replicating the colors of the table and maybe add some streamers that will be on after the toast to each diner
  7. Do not forget to have bottles of champagne in the fridge before you start eating. because the hot toast with sparkling wine does not go well!
  8. In addition to classic lentils is a good omen eat 12 grapes (one for each month) and the pomegranate.That the preparation begins!!

Christmas Time: “La Colazione” – “The Breakfast”

Colazione#1La colazione della mattina di Natale dovrebbe essere fatta insieme a tutta la famiglia, visto che non ci sono scuse di lavoro e scuola.

C’è chi quella mattina aprirà i regali, chi vedrà negli occhi dei bambini l’emozione che “Babbo Natale stanotte è passato” e chi alle 10:00 sarà già ai fornelli per preparare il Pranzo!

Comunque sia, la tavola dovrà essere apparecchiata di tutto punto.

Si potranno usare le tovagliette all’americana rigorosamente natalizie e non dovranno mancare tazza, piattino, bicchiere per acqua o succhi di frutta, cucchiaio, coltello, forchetta e naturalmente tovagliolo.
I colori predominanti saranno il rosso e il bianco, fantasie tirolesi e comunque a tema natalizio.
Potranno essere messe anche delle candele accese, non troppe perchè non siamo di sera!

Colazione#5

Colazione#4
Per quanto riguarda il menù, starà a voi decidere se preparare thè, latte, cappuccini ecc… a seconda delle abitudini.
Visto  che arriveremo dalla cena della Vigilia già sazi e ci aspetterà una giornata al tavolino è meglio non eccedere durante la colazione.

Colazione#2

Invece delle solite merendine, cornetti e brioshe potremo proporre dei biscotti fatti in casa magari di Pan di Zenzero o alla Cannella, dei Pan Cake da accompagnare con sciroppo d’acero e frutta o marmellata, della frutta fresca e se proprio non vogliamo rinunciare alla cioccolata spalmiamola su delle fette biscottate (e se siete golosi sui biscotti di pasta frolla!)

Colazione#3

La frutta posizioniamola in un bel centrotavola oppure già tagliata a in una zuppiera o se vi sentite particolarmente creativi, potete creare delle piccole composizioni aiutandovi con gli stecchini da spiedino.

The christmas breakfast should be done with the entire family.
There is who will open the present, who will see the emotion in the eyes of children that “santa Claus tonight is over” and who will already be at 10:00 am in the kitchen to prepare the lunch.

Anyway the table must be prepare in the right way.

You can use the Chistmas mats and should not miss cup, saucer, glass for water or juice, spoon, knife, fork and napkin of course.
The predominant colors are red and white, Tyrolean fatasies anyway a Christmas theme.
They can also be put lighted candles, not too many because we are not in the evening!

Regarding the menu, it’s up to you to decide whether to prepare tea, milk, cappuccino, etc. … according to custom.
Saw that we come from Eve dinner already full and we will have a day at the table is better not to exceed during breakfast.

Instead of the usual snacks, croissants and brioshe we propose homemade cookies maybe Gingerbread or Cinnamon, the Pan Cake served with maple syrup and fruit or jam, fresh fruit, and if you do not want to give up chocolate put it on rusks (and if you are gourmands on short pastry biscuits!)

The fruit placed it a nice centerpiece or already cut into a bowl, or if you’re feeling particularly creative, you can create small compositions helping with toothpicks to skewer.

 

Apparecchiare la Tavola di Natale – Set the Christmas Table

Tra 11 giorni è Natale ed oltre a pensare ai vari menù per il Cenone della Vigilia e per Pranzo di Natale bisogna organizzare come decorare la propria tavola, disporre i posti a sedere degli ospiti …

Tavola Natale #1
Vi vogliamo dare dei piccoli consigli per far bella figura nella festa più bella dell’anno.

  • Se di solito utilizzate le tovagliette all’americana, per il giorno di Natale lasciatele per la colazione.
    Durante i pranzi o le cene è bene apparecchiare con la Tovaglia.

Tavola Natale #2

  • La Tovaglia sarà in coordinato con i tovaglioli. Tutto senza aloni di vecchie macchie e magari per il cenone e per il pranzo del 25, stirata!
  • Usate i sotto piatti che saranno lasciati al loro posto fino al momento del dessert.
  • Usate le candele, molte, perchè “le candele fanno sempre Natale”.
    Dovranno essere accese prima dell’arrivo degli ospiti e non dovranno avere alcuna fragranza.

Candele #2

Candele #1

  • Sulla tavola disponete varie decorazioni, dal Centrotavola a piccoli oggetti che richiamino l’atmosfera natalizia: rametti di vischio e agrifoglio, piccoli cristalli sparsi sulla tovaglia…

Tavola Natale #3

  • Realizzare dei semplici segnaposto in modo che i vari invitati non si sentiranno a disagio nel momento di mettersi a sedere.

Segnaposto #1

  • Visto che la tavola sarà piena tra pietanze e decorazioni, il tovagliolo inserito nel porta tovagliolo, potrà essere posizionato sopra al piatto, in modo da non ingombrare ulteriormente la tavola.

Segnaposto #2

  • La disposizione degli ospiti sarà decisa dai padroni di casa e visto che il Natale si passa in famiglia non servirà seguire le regole del Galateo ma solo il buon gusto!

canini

  • Al momento del Dessert saranno serviti i grandi classici come Pandori, Panettoni…. Ma se vogliamo essere originale potremmo preparare anche dei piccoli Cup Cakes a tema o piccoli dolcetti sempre decorati a festa.

Dolcetti #2

Dolcetti #1

Che il conto alla rovescia inizi!!

Christmas is coming and we must not only think of the various menus for Eve Dinner and Christmas lunch but have to organize how to decorate your table, arrange the seating of the guests …

We want to give some small tips to make a good impression in the best party of the year.

  • If you usually use the table mats for Christmas day leave them for breakfast.
    During lunch or dinner is well set the table with the Tablecloth.
  • The tablecloth will be coordinated with the Napkins. All without halos of old stains and maybe for dinner and for lunch on the 25th, ironed!
  • Use the under dishes that will be left in place until the dessert.
  • Use candles, many because “the candles are always Christmas”
    Should be switched on before the arrival of guests and must not have any fragrance.
  • On the table you have various decorations, centerpieces, small objects that recall the Christmas atmosphere: sprigs of mistletoe and holly, small crystals scattered on the tablecloth …
  • Make some simple placeholder so that many guests do not feel uncomfortable when to sit.
  • Seen that the table will be filled between dishes and decorations, the napkin may be placed over the plate, so as not to clutter the table further.
  • The seating of guests will be determined by the hosts. Christmas is passed in the family so do not will follow the rules of etiquette.
  • Dessert will be served as the great classics like Pandoro, Panettone ….
    But if you want to be original we also prepare small Cup Cakes themed or small cakes always festively decorated.

The countdown begins!!

DIY: Ghirlanda Natalizia – Christmas Wreath

Ghirlanda finitaLa nuova sezione di “Dolci Follie” la inauguriamo con una bella idea per creare da soli la ghirlanda natalizia da attaccare alla porta d’ingresso di casa e con la versione bilingue dei nostri post.

In America è il simbolo del Natale, vengono appese su ogni porta, sui camini e a volte sulle pareti libere della casa.
Fin dai tempi antichi è stata simbolo di feste e celebrazioni, basti pensare alle corone di alloro per i vincitori delle olimpiadi gheche. Le stesse corone venivano poi esposte sulla porta di casa per celebrare la vittoria.

In Italia è un’usanza che si stà facendo strada piano piano per l’assonanza della forma con un altro tipo di corona.
Ormai in commercio ne esistono di vari tipi, di polistirolo (per il patchwork) in plastica da coprire con muschio e fiori o come quella che ho utilizzato io in finti rami di abete.
La tradizione vorrebbe un semplice fiocco rosso nella parte passa del cerchio con una targhetta in legno con sù inciso un messaggio d’augurio, ma possiamo decorarla come più vogliamo.

L’occorrente per realizzarne una come la mia è:

  1. Ghirlanda in finto Abete
  2. Nastri di raso rosso e a quadretti bianco e rosso
  3. Decorazioni varie come: Pine, Fiori d’orati, finte Stelle di Natale, piccoli cristalli, campanelline, rametti…
  4. Fil di ferro da fiorai (ma va bene anche del semplice filo di cotone)
  5. Colla a caldo

Ghirlanda

Materiale Ghirlanda 1

Ho iniziato creando tanti fiocchetti con i nastri e gli ho fissati ai rami con il fil di ferro.
Con la colla a caldo ho attaccato ai rametti le pine e le altre piccole decorazioni.

Una volta preparato tutto l’occorrente basterà fissare con il fil di ferro tutto ai rami. Per la disposizione cercate di fare una cosa bilanciata, disponendo tutto in maniera omogenea.

Per fissare “l’opera” alla porta (o dove volete voi) basterà creare con il fil di ferro un piccolo gancio da attaccare ad un chiodo fissato alla porta o al muro.

Buon lavoro e Buon Natale!

Ghirlanda finita2

The new section of “Dolci Follie” inaugurated with a good idea to create your own Xmas wreath.

What you need for create one like mine:

  1. Faux fur garland
  2. Satin ribbons red and white
  3. Varius decoration such as: Pine, Gold flowers, small Crystall, Bells, twigs…
  4. Iron wire from florists (but it’s good enough the simple cotton thread)
  5. Hot glue

I started creating many bows with ribbon and I attached to the branches with wire.
With the hot glue I put it the pine and other small decorations on the twings .

Once you have prepared everything you need just fix the wire around the branches. For the arrangement you try to do something balanced, placing all evenly.

To attack the “work” at the door (or wherever you want) just create with the iron wire a small hook to attach to a nail fixed to the door or the wall.

Good work & Merry Christmas!