Cheese Cake Yogurt e Panna

Cheese Cake Yogurt color

INGREDIENTI:
250 gr Biscotti frollini tipo macine
200 gr Panna Fresca da montare
600 gr Yogurt magro Bianco
100 gr Zucchero
2 cucc. Latte
3 fogli Colla di Pesce
125 gr Burro
Frutta a piacere per la copertura

PREPARAZIONE
Iniziare a sbriciolare i biscotti ed unire il burro per creare una pallina omogenea. Questa operazione può essere fatta anche nel mixer per velocizzare la preparazione.
In una teglia rotonda con pareti apribili disporre sulla base un foglio di carta forno e poi stendere l’impasto di biscotti e burro. Potete decidere se fermarsi un pò prima del bordo per “nascondere” la parte di biscotto o se arrivare al bordo della teglia.

Lasciare la teglia in frigo a riposare in modo che la base si solidifichi.

Cheese Cake Yogurt Panna

Preparare la crema:
Mettere ad ammorbidire i fogli di gelatina nell’acqua.
Strizzarli e sciogliere nel latte caldo.

Cokking Tips: Per non farli attaccare tra loro, immergere nell’acqua un foglio alla volta e bagnarlo da entrambe le parti

Mescolare in una ciotola, lo yogurt con lo zucchero ed aggiungere il latte e la gelatina.
Montare la panna (fredda di frigo) ed amalgamare al composto di yogurt.
Versare il tutto sopra la base di biscotti e mettere in frigo per 3 ore.

Come decorazione possiamo usare della frutta fresca tagliata a pezzetti e ciuffi di panna oppure preparare un topping di fragole e lamponi.

Difficoltà: 1/5

Annunci

Christmas Time: “La Colazione” – “The Breakfast”

Colazione#1La colazione della mattina di Natale dovrebbe essere fatta insieme a tutta la famiglia, visto che non ci sono scuse di lavoro e scuola.

C’è chi quella mattina aprirà i regali, chi vedrà negli occhi dei bambini l’emozione che “Babbo Natale stanotte è passato” e chi alle 10:00 sarà già ai fornelli per preparare il Pranzo!

Comunque sia, la tavola dovrà essere apparecchiata di tutto punto.

Si potranno usare le tovagliette all’americana rigorosamente natalizie e non dovranno mancare tazza, piattino, bicchiere per acqua o succhi di frutta, cucchiaio, coltello, forchetta e naturalmente tovagliolo.
I colori predominanti saranno il rosso e il bianco, fantasie tirolesi e comunque a tema natalizio.
Potranno essere messe anche delle candele accese, non troppe perchè non siamo di sera!

Colazione#5

Colazione#4
Per quanto riguarda il menù, starà a voi decidere se preparare thè, latte, cappuccini ecc… a seconda delle abitudini.
Visto  che arriveremo dalla cena della Vigilia già sazi e ci aspetterà una giornata al tavolino è meglio non eccedere durante la colazione.

Colazione#2

Invece delle solite merendine, cornetti e brioshe potremo proporre dei biscotti fatti in casa magari di Pan di Zenzero o alla Cannella, dei Pan Cake da accompagnare con sciroppo d’acero e frutta o marmellata, della frutta fresca e se proprio non vogliamo rinunciare alla cioccolata spalmiamola su delle fette biscottate (e se siete golosi sui biscotti di pasta frolla!)

Colazione#3

La frutta posizioniamola in un bel centrotavola oppure già tagliata a in una zuppiera o se vi sentite particolarmente creativi, potete creare delle piccole composizioni aiutandovi con gli stecchini da spiedino.

The christmas breakfast should be done with the entire family.
There is who will open the present, who will see the emotion in the eyes of children that “santa Claus tonight is over” and who will already be at 10:00 am in the kitchen to prepare the lunch.

Anyway the table must be prepare in the right way.

You can use the Chistmas mats and should not miss cup, saucer, glass for water or juice, spoon, knife, fork and napkin of course.
The predominant colors are red and white, Tyrolean fatasies anyway a Christmas theme.
They can also be put lighted candles, not too many because we are not in the evening!

Regarding the menu, it’s up to you to decide whether to prepare tea, milk, cappuccino, etc. … according to custom.
Saw that we come from Eve dinner already full and we will have a day at the table is better not to exceed during breakfast.

Instead of the usual snacks, croissants and brioshe we propose homemade cookies maybe Gingerbread or Cinnamon, the Pan Cake served with maple syrup and fruit or jam, fresh fruit, and if you do not want to give up chocolate put it on rusks (and if you are gourmands on short pastry biscuits!)

The fruit placed it a nice centerpiece or already cut into a bowl, or if you’re feeling particularly creative, you can create small compositions helping with toothpicks to skewer.